Archivi categoria: Uncategorized

Stranger Things – Seconda stagione

Stranger Things 2 (2017) – Matt & Ross Duffer Se pensiamo al panorama offertoci di questi tempi dalle serie televisive, sempre più spesso riflessi di una forma d’Arte prettamente cinematografica, non è semplice raccapezzarsi, tanto meno stupirsi. Eppure ‘Stranger Things’, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Interviews #4 – Paul Clipson

ITALIAN VERSION Paul Clipson (UK, 1965), english independent filmmaker naturalized american. His career begins in 2004, now has more than sixty works shot (always in experimental field), including about ten video installations and only one feature film: ‘Hypnosis Display’. Cinepaxy: … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Interviews #3 – Denis Côté

Denis Côté (Perth-Andover, 1973), cineasta e produttore indipendente canadese. Noto per la sua attitudine alla sperimentazione e la sua singolare concezione autoriale, dopo aver fondato una casa di produzione ed aver diretto diversi cortometraggi, nel 2005 esordisce alla regia di un lungometraggio con “Drifting states”, guadagnandosi il Pardo d’oro a Locarno. Tre anni dopo, il regista scrive […]

Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Classifiche #5 – Top 20 Migliori Film del 2017

Paris est une fête – Sylvain George Unrest – Philippe Grandrieux The Unknown Craftsman – Amit Dutta Happy End – Michael Haneke Still the earth moves – Pablo Chavarría Gutiérrez El mar la mar – Joshua Bonnetta, J.P. Sniadecki A yangtze landscape – Xu Xin … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Interviews #2 – Roberto Minervini

Roberto Minervini (Fermo, 1970), italian film director and screenwriter, one of the most honorable eye in the american contemporary panorama. His career begins in 2005 with the independent productions of some shorts but his first feature film takes shape six … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Interviews #1 – Frederico Machado

Frederico Machado (São Luis, 1972), critico cinematografico, sceneggiatore, produttore e regista brasiliano. Nel 2006 ha fondato la casa di produzione “Lume Filmes” che successivamente diverrà anche casa di distribuzione ed è altresì direttore del “Lume International Film Festival”. Dopo vari cortometraggi, nel 2013 scrive e dirige il suo primo lungometraggio “The Exercise of Chaos”, un’opera prima tra […]

Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Esegesi #3 – Proprietà ed interpretazioni dell’opera filmica

L’immagine come analogo, doppio dell’oggetto. Il raffronto attuato da Mitry (1907-1988), nel suo caso con lo scopo di distinguere le potenzialità della parola da quelle dell’immagine cinematografica, serve qui come base di partenza per cernere tutto ciò che va a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Guida al Cinema documentario

Una guida per avvicinarsi al Cinema contemplativo, anche conosciuto come slow cinema, generalmente riconducibile (nell’ambito) a ciò che predilige la ripresa al suo oggetto, alla narrazione, ricorrendo sporadicamente al montaggio, così da favorire riflessioni sull’immagine posta. Facciamo presente che l’ordine col quale vengono riportati i nomi ed i titoli, lungi dall’essere prettamente classificativo, rappresenta seppur relativamente la rilevanza dei soggetti all’interno del panorama […]

Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Risvolti #3 – Éric Rohmer, l’artista e i sentimenti nell’individuo sociale

1. CARRIERA   Fondamentalmente, il processo attuato da Eric Rohmer (1920 – 2010) nel corso della sua quasi cinquantennale carriera fa capo ad una completa destrutturazione del rapporto tra i sessi, o perlomeno questa è la premessa. Da qui poi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Monografie #3 – Aleksandr Sokurov / Parte 2

Madre e figlio (1997) – ★★★★★/★★★★★ Simbolico spartiacque tra i due stadi stilistici della poetica dell’autore, ‘Madre e figlio’ è altresì l’opera cardine di Sokurov nonché un’ode struggente all’amore filiale, visivamente freddo, traversato da venature e/o tonalità di verde e marrone che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento