Archivi categoria: Avant-garde

Passion

Passion (1989) – Jürgen Reble / Germania Muovendosi all’interno di un campo prettamente sperimentale e con strumenti dichiaratamente, nuovamente tali, Reble ragiona sulle proprietà dell’opera come atto definitivo ed immortale partendo da un’esperienza di vissuto personale (mancata nascita del figlio) e … Continua a leggere

Pubblicato in Avant-garde | Contrassegnato , | Lascia un commento

Lontano, ancora

Lontano, ancora (1985) – Roberto Nanni / Italia In casi come questo, tentare l’approccio analitico è decisamente scelta infruttuosa oltre che avvilente; trattasi, appunto, di materia artistica che vuole farsi rivelare nel mentre stesso del suo spiegamento, materia che quindi necessita di … Continua a leggere

Pubblicato in Avant-garde | Contrassegnato , | Lascia un commento

Barone Olavo, l’orribile

Barão Olavo, o Horrível (1970) – Júlio Bressane / Brasile A ventiquattro anni Bressane già riflette con maturità sul mezzo cinematografico e sulla realtà che lo circonda; come e meglio dei suoi illustri compagni trasmette infatti una vena indignata, folle, … Continua a leggere

Pubblicato in Avant-garde | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Geistzeit

Geistzeit (2012) – Sector 16 / Germania Basterebbe soffermarsi semplicemente sui titoli dei sei capitoli, che suddividono le varie fasi della narrazione, concepirne la sussistenza e la validità per farsi un’idea di cosa provi a fare questo “Geistzeit”. Come in … Continua a leggere

Pubblicato in Avant-garde | Contrassegnato , | Lascia un commento

At Sea

At Sea (2007) – Peter B. Hutton / USA Tre diversi soggetti per un unico viaggio, tre navi mercantili che in tre diverse fasi raccontano costruzione, viaggio e rovina di un’unica sola imbarcazione, un costrutto che si fa espediente di … Continua a leggere

Pubblicato in Avant-garde | Contrassegnato , | Lascia un commento

A Spell to Ward Off the Darkness

A Spell to Ward Off the Darkness (2013) – Ben Rivers, Ben Russell / Estonia Incantesimo, ovvero la metamorfosi di un rituale, il sopravvento della corporalità su ciò che al contrario è proprio dell’astrazione, un Cinema fisico che manifesti concretamente, … Continua a leggere

Pubblicato in Avant-garde | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Trailers

Trailers (2016) – Rouzbeh Rashidi / Irlanda Noi, gli occhi sul mondo, spettatori attoniti, come extraterrestri filmando il pianeta e il suo regredire. Regressione che, in questo caso, pare giustappunto uno dei termini chiave per poter analizzare o fornire una … Continua a leggere

Pubblicato in Avant-garde, Experimental Film Society, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento